La comunità pastorale di Laveno Mombello vince la seconda edizione di Oralimpics

Numeri da record per il sogno olimpico degli oratori

 

Dopo tre intensi giorni di sport, giochi e divertimento, anche la seconda edizione di “Oralimpics – l’Olimpiade degli Oratori” è giunta al termine. Con un’entusiasmante partecipazione, i ragazzi degli oratori, i volontari e gli spettatori hanno nuovamente dato vita al grande evento  promosso da CSI Milano e Fondazione Oratori Milanesi (FOM), in collaborazione con CONI Lombardia, Regione Lombardia, Comune di Milano ed Arexpo.

I giovani atleti si sono cimentati in 14 discipline sportive per provare a coronare il loro piccolo “sogno olimpico”. Sul podio, con il maggior numero di vittorie, si è piazzata la comunità pastorale degli oratori di Laveno Mombello - Sant’Arialdo - Paolo VI  - San Domenico Savio.

Numeri da record anche per l’edizione 2018 della manifestazione, con 3.000 ragazzi, 148 oratori, 1.6 km di impianti sportivi, più di 300 volontari, oltre 5.000 presenze all’inaugurazione ed un’affluenza di ben 15.000 persone nell’arco dei tre giorni.

Sabato sera il messaggio speciale dell'Arcivescovo Mario Delpini ha scladato il cuore degli atleti: "Devo chiedervi delle cose importanti. Come sapete, io vado in giro e cerco gente. Vorrei sapere se tra voi, potrei trovare coloro che cerco. Se cerco gente che ama lo sport ma non ne fa un idolo; che lo pratica, ma non esclude quelli che non possono, posso contare su di voi? Se cerco gente che, quando si alza al mattino, fa il proposito di non lamentarsi mai di niente, posso contare su di voi? Se cerco gente che, quando è domenica, dice: “Io sono originale, perciò vado a Messa”, posso contare su di voi?
Se cerco gente che, quando viene l’estate, dice: “Non voglio andare all’oratorio per farmi servire, ma per servire”, conto su di voi? Se cerco gente che vuole servire non soltanto per qualche settimana, ma come fosse uno stile di vita fino a 99 anni, posso contare su di voi? Bene, credo di aver trovato la gente che cerco, perché questi ragazzi hanno giurato, hanno detto sì, ci stanno. Io conto su di voi".

Don Stefano Guidi, Direttore della FOM: "L’oratorio è il luogo migliore per far praticare sport ai ragazzi e far crescere in loro lo spirito olimpico, con i suoi valori che sono gli stessi del mondo oratoriale. E il nostro sogno ora è credere che Oralimpics diventi una manifestazione continuativa negli anni e un punto di riferimento per lo sport in oratorio”.

Massimo Achini, Presidente CSI milano: “Spero che anche quest’anno l’esperienza di Oralimpics lasci in dote a tutti i ragazzi la consapevolezza che partecipare è importante quanto sognare. L’Olimpiade è il sogno di chi lavora quotidianamente per arrivarci, ma anche di chi è al loro fianco come allenatori, dirigenti o spettatori; è il miglior esempio di quanto lo sport sia un catalizzatore straordinario”.

Hanno concesso il patrocinio:  Comune di Milano, Arexpo, CONI Lombardia e CIP Lombardia. A sostenere le seconda edizione di "Oralimpics - l'Olimpiade degli oratori" sono stati: Italgreen, Ubi Banca, Penny Market, Gruppo Cap, Lampre e Fondazione Cariplo. Hanno contribuito alla manifestazione: Regione Lombardia, Lega Serie A, Fondazione Costruiamo il Futuro, Fondazione Clerici, Associazione Nazionale Alpini, Vigili del Fuoco, Aeronautica Militare, Arma dei Carabinieri, Assogiocattoli, ASST Fatebenefratelli Sacco, Cascina Triulza e Ambraorfei.it. Il Media Partner è Avvenire.

Segreteria Organizzativa Oralimpics 2019

02 58391362 - olimpiadioratori@chiesadimilano.it

regione_sito.jpg
PatrocinioComuneMilano_Orizzontale4Color
arexpo-sito.jpg
coni-sito.jpg
cip-sito.jpg

PARTNER ISTITUZIONALI

MAIN SPONSOR

UBI-Ban_4C.jpg
Logo_italgreen.png

SPONSOR